L’Arte

Niccolò Calvi di Bergolo, uomo appassionato ed eclettico, non si definisce un artista ma un cultore della materia. Da anni anima il castello con la sua personalità e le sue opere polimateriche. Il suo linguaggio si basa su tre forme essenziali – quadrato cerchio e triangolo – per rappresentare verbi all’infinito.

Vuoi scoprire di più sul personaggio e sulle sue opere? Vuoi sapere come fare per partecipare a un suo laboratorio?

Visita le altre aree